FEB 23 L'Idrokinesiterapia come strumento riabilitativo di eccellenza nel trattamento degli esiti delle patologie neuro-muscolo-scheletriche

Località: Ravenna
Docente: Marco Antonio Mangiarotti
Crediti: 0

Costo iscrizione: € 0





 L'Idrokinesiterapia come strumento riabilitativo di eccellenza

nel trattamento degli esiti delle

patologie neuro-muscolo-scheletriche 

 

Seminario GRATUITO alla scoperta dell'IDROKINESITERAPIA 

 

Lo scopo principale del seminario sarà di portare una corretta informazione circa le finalità,modalità e campi di applicazione dell’Idrokinesiterapia .

Al seminario parteciperanno come relatori Fisioterapisti e Medici  che operano nel centro di Riabilitazione Ravenna 33 e il Fisioterapista Marco Antonio Mangiarotti (Responsabile Scientifico dell’Anik) che relazionerà sui principi di base del Metodo A.S.P. (Approccio Sequenziale Propedeutico)

La riabilitazione in acqua è una disciplina ricca di contenuti e obiettivi fisiologici, sociali e ricreativi, ma anche di una propedeuticità idonea a quella fase di adattamento necessaria ad  una persona  che causa un trauma o una patologia di natura ortopedica-neurologica, si trova ad uscire  da una determinata realtà e condizione fisica, per ritrovarsi immerso in un’altra dimensione psico-fisica più o meno invalidante.

L’ambiente acquatico è una sorta di filtro, un ambiente protetto in cui non esistono la carrozzina o altri ausili; è uno spazio liquido che sostiene e difende dal pericolo di cadere, uno spazio  in cui è possibile poter rivivere, sperimentare una verticalità quasi senza rischi. In un tale contesto anche la figura del Fisioterapista viene vista da parte del paziente in una ottica meno “sanitarizzata”.  

Lo spazio acqua è un ambiente in cui è possibile  lavorare globalmente sulle principali aree di pertinenza riabilitativa (sul reclutamento neuro-muscolare, sul rilassamento, sulla respirazione, sulla propriocettività, ecc.). In acqua si può verificare la tridimensionalità dello spazio circostante che spesso è precluso a chi ha limitazioni funzionali.

Il “setting terapeutico” acqua  come preferiamo pensarlo è  un ambiente che permette di interiorizzare le esperienze motorie in globalità, in cui evocare al massimo tutte quelle che sono le potenzialità neuro-psicomotorie, ma per farlo è necessario considerare sempre i principi fondamentali della rieducazione neuromotoria e le leggi fisiche che governano un corpo in immersione .  

L’acqua in sintesi, è un ambiente in cui è possibile creare ed ipotizzare modalità riabilitative che potranno e dovranno essere sempre individualizzate finalizzate al raggiungimento di obiettivi concreti, mai fini a se stessi ed in perfetta sinergia con il percorso riabilitativo svolto a terra.

 

La giornata informativa si svolgerà il giorno 23 Febbraio 2019 

presso la struttura del Ravenna 33 

ORARI : 15:30 - 18:30 

 

   

Per l'iscrizione GRATUITA inviare una mail a

infosito@newmaster.it

 

Inizio evento: 23/02/2019
Fine evento: 23/02/2019

Struttura ospitante: Ravenna 33
Indirizzo: Via Secondo Bini, 1 - Ravenna





Prossimi eventi programmati
11/09/2017
Maitland - 2A - MESTRE
Mestre (VE)
Docente: Valentiny & Jeangros
16/09/2017
SAHRMANN - COLONNA LOMBARE
Milano (MI)
Docente: Rosanna Baroni
Iscriviti alla newsletter